1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

I conti 2009 e l’outlook mandano a tappeto Adidas: titolo pecora nera sul Dax

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Titoli Adidas in picchiata a Francoforte. Le azioni del colosso tedesco dell’abbigliamento sportivo si mettono in coda al Dax, segnando in questo momento una flessione di quasi cinque punti percentuali (-4,88%) a quota 36,19 euro dopo aver aperto a -7 per cento. A deprimere l’umore attorno ad Adidas è il mix dei conti e dell’outlook comunicato dal gruppo questa mattina. La società ha archiviato il quarto trimestre con un calo dei profitti del 64% a causa della debolezza dei ricavi e delle svalutazioni delle sue attività in Cina. Nel dettaglio, l’utile netto è sceso a 19 milioni di euro, ossia 9 centesimi per azione, rispetto ai 54 milioni di euro, o 27 centesimi per azione, riportati nello stesso periodo di un anno fa. Il dato è inferiore alle attese degli analisti di mercato, che avevano messo in conto un risultato pari a 27,6 milioni di euro. Contrazione anche per i ricavi scesi del 4,5% a 2,46 miliardi di euro. “Non vedo un potenziale di crescita quest’anno, eccetto se non dalla Coppa del Mondo”, commenta Christoph Schlienkamp, analista di Bankhaus Lampe a Dusseldorf che mantiene la raccomandazione hold sulla società. “Il lento recupero dell’economia limiterà la possibilità di incrementare i costi e i volumi di vendita nelle regioni dove Adidas ha una maggiore presenza”, aggiunge l’esperto.