1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Contenzioso Cairo-Sky, lievitano i danni chiesti da Cairo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Procede, anche se al riparo dai riflettori mediatici, il contenzioso che contrappone Sky a Cairo Communication. Il gruppo fondato e presieduto da Urbano Cairo aveva formulato nei confronti di Sky una domanda riconvenzionale con la quale aveva richiesto il risarcimento dei danni subiti per l’interruzione anticipata del contratto di concessione pubblicitaria stipulato nel 1998. La novità di questi giorni, secondo quanto risultata a Finanza.com, è che i danni, inizialmente quantificati da Cairo nella somma di circa 54 milioni di euro, sarebbero stati aggiornati, superando la cifra di 300 milioni di euro. Nei prossimi giorni la parola passerà al collegio arbitrale, che dovrà esaminare un documento, prodotto in arbitrato, in cui i legali di Cairo illustreranno il metodo che li ha portati alla quantificazione del danno.

Commenti dei Lettori
News Correlate
COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

AIM

Safe Bag: titolo in asta di volatilità dopo massimo storico

Asta di volatilità per il titolo Safe Bag che, in rialzo del 15,77% a 3,46 euro, oggi ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 3,466 euro.

La società, quotata sul listino AIM Italia, ha annunciato di aver vinto la gara presso l’aeroporto inte…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in rialzo rispetto al fixing di venerdì 19 maggio che era pari a -0,331 per cento. …

Spread Btp-Bund a 173 punti base, rendimento al 2,12%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 173 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,12%, mentre il tasso del Bund con pari scadenza viaggia in area 0,39 per cento.