1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Conte: incontro Di Maio-gilet gialli? Non è stato un errore. Come incontro Orban-Salvini

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, il premier Giuseppe Conte non ritiene che l’incontro tra il vicepremier Luigi Di Maio e i gilet gialli – incontro che ha provocato la furia di Parigi, portandola a richiamare l’ambasciatore in Italia – sia stato un errore.

“Più che di errore, parlerei di divergenza su un episodio. Sarebbe stato un errore se Di Maio si fosse mosso nel suo ruolo di governo”. È andato come leader del M5S. Anche quando l’ungherese Viktor Orban di recente è venuto a incontrare il vicepremier leghista Matteo Salvini, è stato un incontro politico, tra leader di partito, e si è svolto a Milano”.

Conte ha poi affermato che i “gilet gialli, per quanto in modo confuso e a volte sbagliato, cercano di interpretare quanto di nuovo si sta muovendo nella società francese, che piaccia o no. A Strasburgo, invece, ho visto riaffiorare la vecchia politica”.