1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Consumer europei, Parmalat resta la preferita di Lehman Brothers

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Al primo posto della lista di Lehman Brothers tra i consumer europei spicca ancora Parmalat, seguita da LVMH, Nestle, InBev e Reckitt, tutte con rating “overweight”. Nella top list della casa d’affari statunitense è entrata anche SabMiller che ha preso il posto di Imperial Tobacco, in seguito ai risultati ottenuti dal gruppo lo scorso anno. Dopo una forte performance nel mercato azionario nel 2006, le valutazioni del settore dei consumi hanno toccato i nuovi massimi storici. Quindi l’andamento positivo dell’anno passato porta a dover identificare i titoli che potrebbero garantire gli stessi risultati dello scorso anno. Gli analisti di Lehman Brothers analizzando il mercato non ritengono molto attraenti i settori di cibo e tabacco, pur promuovono i due settori a “neutral” dalla precedente valutazione “negative”, manifestando opinione positiva sul prodotto birra. Il broker statunitense pone giudizio “positive” invece per il settore del lusso e “neutral” per Hpc. Siccome il settore consumer quota con un premio del 25% rispetto al resto del mercato gli analisti ritengono cha le performance delle azioni dipenderà più dalle revisioni delle stime degli utili rispetto ai ritocchi dei rating che gli stessi analisti potrebbero esprimere.