Consob: prorogato fino al 24 febbraio divieto di vendite allo scoperto

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 12/01/2012 - 08:53
La Consob ha annunciato di aver prorogato fino al 24 febbraio 2012 "il provvedimento restrittivo in materia di posizioni nette corte sulle azioni del comparto finanziario, adottato il 12 agosto scorso e successivamente prorogato fino al 15 gennaio 2012". "Resta quindi in vigore -continua la nota- il divieto di assumere o incrementare le posizioni nette corte, ossia le posizioni ribassiste, calcolate come differenza fra le attività in vendita e quelle in acquisto, tenuto conto di tutti gli strumenti finanziari, compresi quelli derivati e su indici". Il divieto si applica ai titoli azionari del settore bancario-assicurativo.
COMMENTA LA NOTIZIA