Consob otterrà risarcimento da Crovetto (B.Imi) per condanna aggiotaggio

Inviato da Redazione il Mer, 29/03/2006 - 16:31
Sentenza innovativa per la legislazione italiana in materia di aggiotaggio. Andrea Crovetto, ex manager Tradinglab (gruppo Ubm-Unicredito) e attuale direttore generale di Banca Imi, condannato per aggiotaggio manipolativo per una compravendita su titoli Banca di Roma lo scorso 31 gennaio 2000 che in meno di otto minuti portò a una variazione negativa dell'1,8% dello stesso titolo, dovrà risarcire anche la Consob. La Commissione, in relazione al fatto, si era costituita parte civile e ha ottenuto dal giudice competente 30 mila euro per "danni patrimoniali e non patrimoniali" in forza dell'articolo art.
187-undecies così come modificato con le ultime norme introdotte per il market abuse. Crovetto inoltre è stato condannato a quattro mesi di reclusione (pena sospesa) e a 10 mila euro di multa.
COMMENTA LA NOTIZIA