Consob: Deutsche Bank e Ubs entrano nel capitale di Ifil

Inviato da Redazione il Mar, 26/07/2005 - 13:35
Grandi movimenti nel capitale di Ifil. Deutsche Bank e Ubs sono entrate nel capitale della finanziaria della famiglia Agnelli con una quota rispettivamente pari al 3,931% e al 2,482%. Lo si apprende dal sito web della Consob, nella sezione dedicata alle partecipazioni rilevanti, che riporta come data delle operazioni lo scorso 15 luglio.
COMMENTA LA NOTIZIA