Consob: da oggi scatta nuovo regime per vendite allo scoperto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Consob ha annunciato ieri sera di avere approvato un nuovo regime di trasparenza in materia di vendite allo scoperto. Da oggi gli investitori che detengono posizioni ribassiste rilevanti sui titoli azionari negoziati sui mercati regolamentati italiani sono tenuti a darne comunicazione all’istituto guidato da Giuseppe Vegas. Il provvedimento rimarrà in vigore fino al 9 settembre 2011. Nel dettaglio, dovranno essere rese note le posizioni nette corte relative ai titoli azionari delle società quotate in Italia, quando superino determinate soglie quantitative. “Il primo obbligo di comunicazione scatta al raggiungimento di una posizione netta corta uguale o superiore allo 0,2% del capitale dell’emittente. Successivamente l’obbligo si attiva per ogni variazione pari o superiore allo 0,1% del capitale”, precisa l’organo di vigilanza in una nota.