1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Confindustria vede miglioramento trend produzione industriale in estate, +0,2% a luglio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Centro Studi di Confindustria (CSC) stima un incremento della produzione industriale dello 0,2% in luglio su giugno. In giugno è stato stimato un aumento dello 0,4% su maggio. In luglio la distanza dal picco di attività pre-crisi (aprile 2008) risulta pari a -24,5%. Nella nota dell’istituto di ricerca dell’associazione degli industriali italiani si rimarca come gli indicatori congiunturali qualitativi per il manifatturiero confermano le stime del CSC e rafforzano la probabilità che vi sia un’inversione di tendenza nella dinamica dell’attività industriale durante i me-si estivi.
La produzione, calcolata al netto del diverso numero di giornate lavorative, è diminuita in luglio dello 0,9% rispetto a luglio 2012. Gli ordini in volume hanno registrato in luglio un aumento dello 0,3% su giugno e un arretramento dello 0,7% su luglio 2012. In giugno erano rimasti invariati su maggio ed erano diminuiti dell’1,8% su giugno 2012. Nel secondo trimestre 2013 il CSC stima una flessione della produzione industriale dell’1% sul primo. La variazione congiunturale acquisita per il terzo trimestre è invece di +0,5%.