Confindustria: Squinzi, bisogna ridare fiducia. Riforma del lavoro poco convincente

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 24/05/2012 - 11:34
Restituire fiducia e fermare l'emorragia della crisi. Queste le parole del neo presidente di Confindustria durante il suo primo intervento all'assemblea generale dell'Associazione e riprese dalle maggiori agenzie di stampa. Il successore di Emma Marcegaglia ha imputato alla bassa crescita in Italia le difficoltà riscontrate nel fare impresa. Squinzi ha inoltre definito poco convincente la riforma del mercato del lavoro messa a punto dal Governo mentre è apparso più critico nei riguardi della spending review: per il patron della Mapei servono tagli veri, non basta un'analisi dei tagli possibili.
COMMENTA LA NOTIZIA