1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Confindustria: Pil 2013 visto in calo dell’1,8% dall’1,6%. La recessione è finita, i suoi effetti no

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Confindustria rivede al ribasso le stime sul Pil 2013. A fine anno il Prodotto interno lordo è previsto subire una contrazione dell’1,8% rispetto al -1,6% precedentemente stimato. Invariata a +0,7% l’attesa sul Pil nel 2014. Queste le previsioni diffuse dal Centro Studi di Confindustria, secondo cui il Pil nel 2015 crescerà dell’1,2%. “La profonda recessione, la seconda in sei anni è finita. I suoi effetti no”, hanno spiegato gli esperti.