Confindustria: indicazioni contrastanti per i consumi, giù i prestiti alle imprese

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 23/10/2013 - 15:57
Il Centro studi di Confindustria vede indicazioni contrastanti per i consumi. L'indicatore ICC è rimasto invariato in agosto, ma le immatricolazioni di auto sono calate del 3,3% in settembre. "Il forte incremento della fiducia tra i consumatori anticipa maggiore spesa: in settembre l'indice è salito a 101,1 (da 98,4 di agosto); sono migliorati giudizi (-58 da -66) e attese (-11 da -15) sulla situazione economica personale e le valutazioni sulle opportunità attuali di acquisto di beni durevoli (-79; +37 punti da luglio)", si legge nel rapporto Congiuntura Flash di ottobre elaborato dagli esperti di viale dell'Astronomia. Per quanto riguarda i prestiti alle imprese ad agosto la flessione è stata dello 0,5%, -8% dal settembre 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA