Confindustria: economia italiana rimane in profonda recessione

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 13/09/2012 - 11:55
L'economia italiana resta in "profonda recessione" e non sono ancora netti i segnali di un'inversione del ciclo. Lo sostiene Confindustria nell'ultimo rapporto di previsione degli economisti di viale dell'Astronomia aggiungendo che "il rallentamento globale si è accentuato nei mesi estivi e si è aggiunto ai fattori da cui è originata la nuova fase di marcato arretramento". Il centro studi di Confindustria ha mantenuto invariate le previsioni sul prodotto interno lordo (Pil) italiano per il 2012, mentre ha rivisto al ribasso quelle per l'anno prossimo (-0,6%contro il -0,3% indicato in precedenza).
COMMENTA LA NOTIZIA