Confcommercio su Pil: l'economia è ancora in convalescenza -2

Inviato da Micaela Osella il Mer, 10/06/2009 - 14:16
Pur ritenendo che la fase peggiore della crisi è alle spalle, in questo contesto - concludono gli esperti di Confcommercio - è urgente una riflessione sui difetti strutturali del nostro sistema sociale e produttivo: dalle liberalizzazioni dei settori protetti al rilancio delle politiche di investimento sul capitale umano, dalla realizzazione delle infrastrutture necessarie alla riduzione della pressione fiscale sui redditi da lavoro, finanziata con tagli alla spesa pubblica improduttiva. Il motivo addotto dagli esperti è scongiurare il pericolo, una volta passata la recessione, di tornare a crescere con ritmi di sviluppo assolutamente inadeguati rispetto alle legittime aspirazioni di famiglie e imprese.
COMMENTA LA NOTIZIA