Confcommercio su Pil: l'economia è ancora in convalescenza

Inviato da Micaela Osella il Mer, 10/06/2009 - 13:57
"Una flessione frutto della grave caduta degli investimenti (-15%), del peggioramento del saldo estero e di un nuovo calo dei consumi delle famiglie (-2,6% in termini reali), anche se quest'ultimo è certamente più contenuto di quello del Pil a dimostrazione di una potenziale vitalità della propensione al consumo, testimoniata negli ultimi mesi dal buon risultato dei provvedimenti d'incentivazione all'acquisto di autovetture intestate a privati". Questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati sul Pil diffusi oggi dall'Istat. Secondo questi esperti l'eccezionale riduzione del prodotto lordo sintetizza una situazione di difficoltà per tutti i settori produttivi.
COMMENTA LA NOTIZIA