Confcommercio: nel 2006 Mezzogiorno in ripresa ma ancora distante

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 09/01/2007 - 17:49
Buone notizie e rinnovate speranze per l'economia italiana. Il 2006 si è chiuso in bellezza registrando alcuni segnali di ripresa. è quanto emerge dal Rapporto sull'evoluzione delle economie locali realizzato dal centro studi Confcommercio e diffuso oggi, in cui vengono analizzati alcuni dati economici relativi agli ultimi 12 mesi. In particolare, il dato relativo alla spesa per consumi delle famiglie italiane segue la ripresa dell'economia (Pil +1,7%). Si registra infatti un incremento dei consumi su tutto il territorio nazionale. Anche se a ben guardare sono le regioni meridionali (+1,9%) e quelle centrali (+1,7%) ad avere aperto più spesso il portafogli nel 2006. Il Nord-Ovest e Il Nord-Est presentano un rialzo leggermente inferiore, rispettivamente del 1,5% e 1,6%. Forse anche per un mercato del lavoro in ripresa -si desume dal documento. Infatti, dopo un bienno sfavorevole, i segni di maggiore vitalità si registrano proprio nel Mezzogiorno, che vede un incremento dell'occupazione del 1,2%. Nonostante i dati positivi, a livello locale, il rapporto disegna una mappa poco omogenea. Resta infatti sempre ampio il divario tra Nord e Sud.
COMMENTA LA NOTIZIA