Confcommercio: con la nuova tassa sui rifiuti aumenti fino a oltre il 600%

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 01/11/2013 - 10:16
Con il passaggio dalla Tarsu alla Tari, la nuova tariffa sui rifiuti, nel 2014 l'incremento medio dei costi per il servizio urbano dei rifiuti sarà pari al 290% e, per alcune tipologie di impresa, sarà ancora più salato. E' quanto emerge da un'analisi di Confcommercio sugli effetti per le imprese nel 2014 derivanti dal nuovo tributo Tari introdotto dalla Legge di Stabilità. "Per un bar l'aumento sarà di oltre il 300%, maggiorazione di circa sei volte per un ristorante (+480%) e di quasi otto volte per un negozio di ortofrutta (+650%) o una discoteca (+680%)", si legge nell'analisi di Confcommercio.
COMMENTA LA NOTIZIA