1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Confcommercio, ad agosto cala il disagio sociale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cala ad agosto il Misery Index Confcommercio: l’indice di disagio sociale rilevato da Confcommercio è sceso a quota 19,7 punti dai 19,9 punti di luglio, in diminuzione grazie alla stabilità della disoccupazione estesa e dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d’acquisto. La prima, al 15,8%, è dipesa dalla contemporanea diminuzione dei disoccupati ufficiali e del numero di persone in CIG unita all’aumento degli scoraggiati. Mentre i prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d’acquisto sono diminuiti dello 0,3%. “Il modesto ridimensionamento rilevato nell’ultimo mese, a cui hanno contribuito sia la stabilità della disoccupazione estesa sia quella dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d’acquisto, si inserisce in un contesto in cui quasi tutti gli indicatori mostrano ormai segnali di miglioramento”, spiega Confcommercio, secondo il quale “la ripresa, seppure non molto sostenuta, sembra ormai avviata al consolidamento con effetti sul mercato del lavoro e sui redditi delle famiglie che dovrebbero diventare più evidenti nei mesi finali del 2015”.