Confapi: entro fine anno a rischio 400 mila posti lavoro

Inviato da Redazione il Lun, 06/04/2009 - 18:28
Paolo Galassi, presidente di Confapi, ha dichiarato che entro la fine del 2009, 400 mila dipendenti rischiano il proprio posto di lavoro. Nel dettaglio il presidente aggiunge: "Ci sono segnali di ripresa ma occorrono misure precise del governo: Iva per cassa per le aziende fino a 50 milioni euro di fatturato; non applicazione Iva per acquisto di beni e servizi da parte di aziende esportatrici abituali; totale deducibilita' di interessi passivi con limite di un mln euro; dilazione a fine anno versamento acconto fiscale di giugno".
COMMENTA LA NOTIZIA