La condanna di Orange non pesa su France Télécom

Inviato da Redazione il Gio, 01/12/2005 - 09:47
La borsa non ha reagito male alla condatta ricevuta stamattina da Orange, l'operatore di telefonia mobile di France Télécom. Le autorità francesi per le telecomunicazioni ha inflitto a Orange una multa di 256 milioni di euro, a causa di un'accusa di cartello tra operatori di telefonia mobile in Francia. Il titolo France Télécom segna ora un rialzo dell'1,46%, e in un comunicato stampa diramato stamattina reputa infondata l'accusa.
COMMENTA LA NOTIZIA