Con Banca Mediolanum la carta di credito entra nel cellulare

Inviato da Marco Barlassina il Ven, 20/06/2014 - 10:29

Dovremmo abituarci a lasciare a casa il portafogli? E' lecito domandarselo in vista di una rivoluzione dei pagamenti che fra pochi giorni avrà ufficialmente il suo inizio anche in Italia. Banca Mediolanum offrirà per prima in Italia la possibilità ai suoi clienti di dimenticarsi Bancomat e carte di credito. Come? Rimpiazzando gli attuali mezzi di pagamento con il telefono cellulare, un oggetto del quale ormai la maggior parte degli italiani non si separa mai.

Il nuovo servizio si chiama Mediolanum Freedom Easy Card ed è stato presentato ieri dall'amministratore delegato Massimo Doris.

La Freedom Easy Card è stata sviluppata da Mediolanum in collaborazione con CartaSì, e a valere sul circuito MasterCard, è la prima carta prepagata che, inserita all'interno di Mediolanum Wallet, consente i pagamenti NFC, ossia quelli che avvengono sfruttando la tecnologia per connessioni wireless a corto raggio.

Tralasciando i dettagli tecnici per addetti ai lavori, il risultato è la virtualizzazione della carta prepagata sulla SIM del cellulare. Tradotto in termini ancora più pratici significa che per pagare una qualsiasi spesa sarà sufficiente avvicinare lo smartphone ai Pos contactless di cui si stanno dotando negozi e supermercati (quelli abilitati sono oltre 150mila).

Disponibile dal 23 giugno per i clienti TIM, il servizio sarà esteso anche a Vodafone nei prossimi mesi. 

«La progettazione e l'offerta di servizi finanziari in mobilità rappresenta una nuova frontiera su cui stiamo investendo molto, riconoscendo nell'innovazione tecnologica un importante driver per l'evoluzione di un modello di banca sempre più diretto, efficiente e vicino ai bisogni dei clienti», ha sottolineato Doris.
COMMENTA LA NOTIZIA