1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Comparto Tlc sugli scudi, conti migliori delle attese per France Telecom, Telefonica e BT

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Comparto telefonico in evidenza a livello europeo nel giorno dei conti della francese France Telecom (+5,47%) e di Telefonica (+3,01%), che hanno spinto al rialzo l’indice delle telecomunicazioni del 2,19%.

La compagnia francese ha chiuso il secondo trimestre con ricavi per 11,19 miliardi di euro, contro gli 11,05 miliardi pronosticati alla vigilia dagli analisti, e l´Ebitda a 3,98 miliardi, in linea con le stime. France Telecom ha annunciato che pagherà un dividendo di 1,40 euro per azione l´anno sugli esercizi 2010, 2011 e 2012. Confermate inoltre le stime 2010.

Numeri migliori del previsto anche per Telefonica, seconda maggiore compagnia telefonica in Europa. Il secondo trimestre si è chiuso con profitti in salita del 16% a 2,12 miliardi, contro gli 1,94 miliardi del consenso. +9% per il fatturato, salito in quota 15,12 miliardi. I conti arrivano dopo che ieri era arrivata a conclusione la querelle con Portugal Telecom per rilevare il 50% di Brasicel, la holding che controlla il 60% dell’azienda brasiliana Vivo (l’altro 50% è già in mano alla società spagnola). Alla compagnia lusitana andranno 7,5 miliardi di euro.

E dalla Gran Bretagna arriva infine il +3,5% di British Telecom, premiata dagli operatori dopo la conferma dell’outlook 2010. L’utile adjusted del secondo trimestre è salito a 1,4 mld di sterline (1,61 mld di euro), contro gli 1,39 attesi. In calo del 4,4% il fatturato a 5,01 mld di sterline.

Commenti dei Lettori
News Correlate
GRECIA

Grecia: ferito ex premier Papademos

Un ordigno esplosivo, contenuto in una busta, è esploso all’interno dell’auto dell’ex capo della Banca Centrale greca ed ex Premier Lucas Papademos. Papademos non sarebbe in pericolo di vita. Ferito anche l’autista.

IPO

Indel B: esercitata l’opzione “Greenshoe” su 175 mila azioni

Indel B, sulla base di quanto comunicato da Banca IMI (soggetto incaricato di effettuare attività di stabilizzazione in relazione all’offerta di azioni), ha reso noto che oggi è stata esercitata l’opzione “Greenshoe”.

L’opzione è stata esercitata…

MERCATI

Borse europee piatte, comparto oil sotto pressione

La debolezza del comparto energetico penalizza l’azionario europeo che chiude la seduta in parità: a Londra il Ftse100 si è fermato a 7.517,71 punti (+0,04%), il Dax a 12.621,72 (-0,17%) e il Cac40 a 5.337,16 (-0,08%).

“Buy The Rumor, Sell the Ne…