1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Comparto hi tech europeo debole aspettando Intel

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conto alla rovescia per il consueto aggiornamento sull’andamento del trimestre da parte di Intel, che arriverà proprio in giornata. L’annuncio potrebbe dare una certa direzionalità al settore hi-tech internazionale. Nel frattempo, in Francia Alcatel cede lo 0,77% posizionandosi a 8,99 euro, in Olanda Philips lascia sul terreno lo 0,32% a 21,65 euro, sullo Xetra Infineon scende dello 0,55% a 7,29 euro e Siemens perde lo 0,85% attestandosi a 61,91 euro. Infine, in Italia, all’interno dell’S&P/Mib, ST Microelectronics fa registrare una flessione dello 0,62% a 13,01 euro. Sull’azione del colosso italo-francese dei chip si concentrano anche alcune prese di profitto, che fanno seguito al balzo di ieri di circa il 2%.