Comparto hi tech europeo debole aspettando Intel

Inviato da Redazione il Gio, 09/06/2005 - 10:26
Conto alla rovescia per il consueto aggiornamento sull'andamento del trimestre da parte di Intel, che arriverà proprio in giornata. L'annuncio potrebbe dare una certa direzionalità al settore hi-tech internazionale. Nel frattempo, in Francia Alcatel cede lo 0,77% posizionandosi a 8,99 euro, in Olanda Philips lascia sul terreno lo 0,32% a 21,65 euro, sullo Xetra Infineon scende dello 0,55% a 7,29 euro e Siemens perde lo 0,85% attestandosi a 61,91 euro. Infine, in Italia, all'interno dell'S&P/Mib, ST Microelectronics fa registrare una flessione dello 0,62% a 13,01 euro. Sull'azione del colosso italo-francese dei chip si concentrano anche alcune prese di profitto, che fanno seguito al balzo di ieri di circa il 2%.
COMMENTA LA NOTIZIA