Comparto energia, il petrolio spinge tutti tranne Saipem

QUOTAZIONI Saipem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il prezzo del petrolio in leggero rialzo anche oggi spinge in direzione positiva il comparto dei titoli energetici a Piazza Affari ma non riesce ad aiutare Saipem che, affondata dal downgrade del Csfb, perde lo 0,96% a 9,81 euro. Da ricordare che il titolo da inizio anno ha messo a segno un rialzo di oltre 10 punti percentuale. Nel comparto meglio di tutti fa Edison con un +0,89% a 1,572 euro tallonata da Enel a 7,65 e +0,55%. Più magri i guadagni di Terna ed Eni che avanzano entrambe dello 0,26% rispettivamente a 2,285 e 19,09 euro e di Snam Rg, appena sopra la linea di parità (+0,11%) a 4,5975.