Comparto costruzioni in evidenza in Europa su “effetto conti Lafarge”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nell’ultima seduta dell’ottava performance rialziste per il settore delle costruzioni europeo (in particolare in Francia), con lo Stoxx Europe 600 Construction & Materials che guadagna oltre mezzo punto percentuale.

A spingere al rialzo il comparto i numeri diffusi questa mattina prima dell’apertura dei mercati da Lafarge, che mette a segno una crescita superiore al 3% sulla Borsa di Parigi. Il big francese delle costruzioni ha annunciato di avere ha archiviato il quarto trimestre 2010 con un utile netto di 62 milioni di euro che si confronta con la perdita di 38 milioni dell’analogo periodo 2009. Il gruppo transalpino ha terminato il 2010 con un utile netto di 827 milioni di euro. L’utile operativo si è attestato a 2,447 miliardi. Per il 2011 la domanda di cemento è vista in crescita tra il 3 e il 6 per cento. Il consiglio di amministrazione di Lafarge ha proposto la distribuzione di un dividendo di 1 euro per azione.
Per gli analisti di Cheuvreux, che hanno confermato la raccomandazione underperform su Lafarge, “la qualità dei risultati è mista”.

Sempre oggi Lafarge è finita sotto i riflettori per l’alleanza raggiunta con Anglo American. I due gruppi hanno firmato un accordo di joint venture per creare una società di materiali da costruzione in Inghilterra. La nuova società sarà detenuta in modo paritetico e verrà guidata da un management indipendente. Il progetto dovrebbe creare sinergie per almeno 60 milioni di sterline all’anno.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Germania: S&P’s conferma la tripla A, l’outlook è stabile

S&P Global Ratings ha annunciato di aver confermato la valutazione “AAA/A-1+” assegnata alla Repubblica federale tedesca. “L’outlook stabile riflette la convinzione che nei prossimi due anni i conti pubblici tedeschi e il forte avanzo esterno continu…

NPL

Carige: via libera a cessione portafoglio NPL di 950 milioni a veicolo

In linea con le iniziative strategiche contenute nell’aggiornamento del Piano 2016 – 2020 approvato lo scorso 28 febbraio, oggi il Cda di Carige ha approvato la cessione, da concludere “in tempi brevi e comunque entro il 30/6/2017”, di un portafoglio…

RICAVI PRELIMINARI

Luxottica: +5,2% per il fatturato del primo trimestre, outlook confermato

Grazie al forte contributo di Europa e America Latina, all’andamento favorevole dei cambi e all’ottima performance del marchio Ray-Ban, il primo trimestre di Luxottica si è chiuso con una crescita del fatturato del 5,2% a 2.384 milioni di euro (+1,9%…

MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…