Comparto bancario: prevalgono i segni negativi a Piazza Affari

Inviato da Redazione il Lun, 10/01/2005 - 14:42
Non ha una direzione ben precisa il comparto bancario a Piazza Affari anche se c'è una leggera prevalenza di segni negativi. Tra questi spiccano lo -0,98% di Montepaschi a 2,61 euro e il -1,12% di Capitalia a 3,44. Bnl arretra dello 0,47% a 2,11 e Sanpaolo dello 0,46% a 10,75 euro. Intorno alla linea di parità si posizionano la Popolare di Verona e Novara a 14,99 euro e -0,04%, Antonveneta che guadagna lo 0,05% a 20,01 e Unicredito che avanza dello 0,14% a 4,24. Più decisi i rialzi di Intesa a 3,65 (+0,49%) e Mediobanca a 12,54 euro e +0,46%.
COMMENTA LA NOTIZIA