Comparto bancario allineato in territorio positivo

Inviato da Redazione il Gio, 20/10/2005 - 11:37
Mattinata di rimbalzo per Piazza Affari e il comparto bancario si allinea al clima. Rimane al palo solo Antonveneta a quota 26,14 euro con scambi minimi a causa della quasi assenza di flottante dopo le vicende che hanno visto protagonista l'istituto patavino. Non brilla particolarmente neanche Capitalia che strappa lo 0,'7% a 4,285 euro. Più convincenti i rimbalzi di Popolare Verona e Novara, +0,65% a 15,39, Mediobanca, +0,69% a 14,81 e Sanpaolo Imi, +0,70% a 12,36. Oltre il punto percentuale balzano Montepaschi che avanza l'1,31% a 3,6325, Unicredito che prende l'1,16% a 4,5725 e Intesa a 3,7875 (+1,11%). Da segnalare infine il +5,43% della Popolare Italiana a 6,525 euro ma dopo il tracollo della seduta di ieri.
COMMENTA LA NOTIZIA