Comparto bancario: addio al 2005 di colore rosso

Inviato da Redazione il Ven, 30/12/2005 - 16:28
Il comparto bancario si avvia a chiudere il 2005 con segni quasi tutti negativi fatta eccezione per Bnl e Bpi che galleggiano sopra la parità rispettivamente con un rialzo dello 0,14% a 2,785 e dello 0,07% a 7,445 euro. Ribasso leggero per Antonveneta (-0,08% a 26,28 euro) mentre Sanpaolo Imi perde lo 0,69% a 13,21 euro e Montepaschi arretra dello 0,65% a 3,95. Più profondo il rosso della altre testimonial: Popolare di Verona e Novara si attesta a 17,12 euro con un calo dello 0,99%, Capitalia perde l'1,36% a 4,865, Mediobanca scivola dello 0,97% a 16,03, Unicredito cala dell'1,16% a 5,805 euro e infine Intesa scende dello 0,96% a 4,4675.
COMMENTA LA NOTIZIA