Compagnie minerarie, cinesi pronti a investimenti d'occasione

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 07/11/2011 - 11:02
La cinese Zijin Mining sta pianificando investimenti per 1,6 miliardi di dollari l'anno in acquisizioni ed espansioni: l'incertezza economica globale ha infatti portato i prezzi delle compagnie a livelli d'occasione. Come riporta l'agenzia Bloomberg, il presidente Chen Jinghe avrà nel mirino società legate all'oro, al rame e altri metalli che occorrono alla Cina. Lo stesso tipo di mire è nei piani di Shandong Gold Group, interessata a compagnie minerarie in Argentina con oltre 100 tonnellate di produzione. Shandong è interessata a oro, rame, nickel, zinco e piombo, nonché a quotare le proprie azioni all'Hong Kong Stock Exchange.
COMMENTA LA NOTIZIA