Commonwealth Bank, utile semestrale preliminare superiore alle attese

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 15/01/2010 - 09:24
Quotazione: COMMONWEALTH BA
Commonwealth Bank, il maggior istituto di credito dell'Australia, ha anticipato oggi un utile netto semestrale superiore alle attese. La banca dice di aspettarsi nei primi sei mesi dell'esercizio 2009/2010 un utile netto pari a 2,9 miliardi di dollari australiani "significativamente superiore al corrispondente periodo del 2008 e ben al di sopra delle stime degli analisti, pari a 2,7 miliardi di dollari". I risultati definitivi del primo semestre, che si è chiuso lo scorso 31 dicembre, verranno diffusi il prossimo 10 febbraio. L'anticipazione odierna ha spinto in rialzo l'intero comparto bancario sulla Borsa di Sydney. Commonwealth Bank ha chiuso con un +2,3%.
COMMENTA LA NOTIZIA