1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Commodity: scorte di greggio scendono più del previsto, salgono gli stoccaggi di gas

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La scorsa settimana le scorte di petrolio statunitensi hanno evidenziato un calo di 1,84 milioni di barili. Con gli analisti che avevano stimato una contrazione di 1,3 milioni, il future con consegna ottobre sul Wti, il petrolio statunitense, scambia ai massimi intraday in quota 108,33 dollari, oltre un punto percentuale in più rispetto al dato precedente.

Salgono invece gli stoccaggi di Gas naturale che secondo i dati diffusi poco fa dal Dipartimento dell’Energia sono cresciuti di 58 miliardi di piedi cubi, 3 miliardi in più rispetto alle stime. In questo caso l’aggiornamento sta penalizzando i prezzi, saliti ieri ai massimi da fine luglio, che in questo momento fanno segnare un calo dell’1,6% a 3,626 dollari per milione di Btu (British thermal unit).