1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Commodity: petrolio in rialzo, con Wti sopra 55$. Settimana parte debole per oro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sul mercato delle commodity il petrolio guadagna terreno, con il Brent (riferimento europeo) che avanza dell’1% a 63,38 dollari al barile e il Wti (riferimento Usa) che viaggia sopra la soglia di 55 dollari al barile. “Il greggio ha visto un’interessante accelerazione rialzista e il barile è salito sopra i 55 dollari, confermando il suo momento positivo – sottolinea Carlo Alberto De Casa, capo analisti di ActivTrades -. Dopo 3 settimane bloccato in un intervallo di contrattazione laterale tra 50 e 54 dollari, un certo sostegno è venuto dal rinnovato ottimismo che circonda i colloqui in corso tra Stati Uniti e Cina, mentre una Fed accomodante è un altro elemento positivo per il barile”.

Per quanto riguarda invece l’andamento dell’oro, la settimana è iniziata in declino per il lingotto. In questo momento il metallo prezioso cede circa mezzo punto percentuale a 1.315,25 dollari l’oncia. Secondo la view di De Casa, “il lungo rally degli ultimi mesi ha bisogno di nuovi stimoli per poter continuare. Inoltre, la resistenza collocata a 1.325 sembra essere piuttosto significativa per l’oro. Ci sono alte probabilità di vedere il lingotto ingabbiato in un intervallo laterale tra 1.300 e i 1.325 questa settimana”.