Commodity: miglior seduta in 4 anni per il metallo giallo

Inviato da Luca Fiore il Gio, 19/09/2013 - 19:52
Con Wall Street cauta dopo i massimi toccati ieri, il grande protagonista della giornata è il metallo giallo. Il mancato taglio agli acquisti di asset sta spingendo le quotazioni dell'oro che dopo esser sceso ieri sotto i 1.300 dollari per la prima volta in sei mesi, scambia in rialzo di quasi 60 dollari a 1.366,8 dollari l'oncia (+4,5%).

Seduta decisamente positiva anche per il parente povero, l'argento, in crescita di quasi cinque punti percentuali a 23,23 dollari. Goldman Sachs in una nota diffusa oggi nel rilevare il "rischio di fiammate rialziste nel breve termine" ha confermato che a fine 2014 si attende quotazioni a 1.050 dollari l'oncia.
COMMENTA LA NOTIZIA