Commodity: massimi da 5 mesi per le quotazioni del succo d'arancia

Inviato da Luca Fiore il Mer, 04/01/2012 - 18:57
Massimi da 5 mesi per il succo d'arancia. Il derivato con consegna marzo quotato all'ICE negli ultimi tre mesi ha guadagnato quasi il 20% ed in questo momento scambia a 1,8 dollari per libbra, il 4% in più rispetto al dato precedente. Le quotazioni beneficiano delle condizioni atmosferiche in Florida dove le gelate minacciano il raccolto. Dal Sunshine State arriva più del 70% delle arance statunitensi mentre a livello globale la palma di maggior produttore è appannaggio del Brasile.
COMMENTA LA NOTIZIA