Commodity: le posizioni nette lunghe sull'oro ai minimi dal 2008

Inviato da Luca Fiore il Lun, 18/02/2013 - 16:22
Calo maggiore dallo scorso novembre per le posizioni nette lunghe sulle materie prime. La Commodity Futures Trading Commission ha annunciato che nella settimana al 12 febbraio le scommesse nette rialziste (rialziste meno ribassiste) sulle materie prime hanno evidenziato un rosso del 15% a 757.060 contratti, il calo maggiore dallo scorso 13 novembre.

Il dato relativo l'oro, che nel 2013 ha registrato la performance peggiore dal 2001, con un -13% si è portato a 70.250 contratti, il livello minimo dal dicembre 2008. L'abbondanza dei raccolti sudamericani ha invece penalizzato le posizioni nette lunghe sul granoturco, crollate del 31% a 126.363 contratti (calo maggiore da giugno '12).


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA