Commodity: Cftc, nuova crescita per le posizioni nette lunghe sull'oro

Inviato da Luca Fiore il Lun, 17/03/2014 - 16:31
La crisi in Ucraina continua a spingere gli operatori verso il metallo giallo. Nuovo incremento per le posizioni nette lunghe (contratti rialzisti maggiori di quelli ribassisti) sull'oro che nella settimana all'11 marzo, secondo i dati diffusi dalla Commodity futures trading commission (Cftc), hanno evidenziato una crescita del 4% a 123.007 unità, il dato maggiore dal dicembre del 2012.

In particolare evidenza anche i dati relativi il grano, che alla luce delle possibili sanzioni alla Russia (Mosca rappresenta il quinto esportatore mondiale di questa commodity), si si è riportato in territorio positivo per 10.515 unità.
COMMENTA LA NOTIZIA