Commodity: Cftc, le posizioni nette lunghe ai minimi da metà giugno

Inviato da Luca Fiore il Lun, 14/01/2013 - 15:08
Le posizioni nette lunghe sulle materie prime scendono ai minimi da sette mesi. Lo ha annunciato la statunitense Commodity Futures Trading Commission. Nella settimana all'8 gennaio le posizioni nette rialziste (rialziste-ribassiste) sono scese del 5,4% a 654.443 contratti, il livello minimi dal 19 giugno.
Le scommesse nette lunghe sull'oro sono arretrate del 13% a 92.115 contratti mentre il dato relativo il greggio è salito del 12% a 168.066 contratti.
COMMENTA LA NOTIZIA