1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Commodity: ancora segno meno per le posizioni nette lunghe (-17%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sesto calo consecutivo per le posizioni nette lunghe sulle materie prime. Nella settimana al 13 novembre gli hedge fund hanno ridotto le posizioni nette lunghe (lunghe-corte) su future e opzioni sulle materie prime del 17% a 772.512 contratti. Si tratta del sesto calo consecutivo, la serie negativa maggiore dal 2008.

Nel comparto energetico -18% per il dato relativo il greggio, che vede le posizioni nette lunghe scendere a 100.021 contratti mentre tra le commodity agricole il granoturco ha messo a segno un -14% a 202.853 contratti. Spicca in particolare il dato relativo il rame, che ha visto le posizioni corte superare di 826 contratti quelle rialziste, e le scommesse nette ribassiste sul cotone, balzate ai massimi dal maggio 2007 a 19.327.