1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Commodity: ancora acquisti su granoturco e soia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seconda seduta consecutiva di acquisti per granoturco e soia. Attualmente i future con consegna settembre su queste due commodity quotano in rialzo del 2,8 e del 2,5% portandosi a 8,21 ed a 16,69 dollari per bushel. Lo scorso 20 luglio i prezzi hanno fatto segnare i nuovi massimi storici attestandosi rispettivamente a 8,28 ed a 17,30 dollari. Le quotazioni capitalizzano il deterioramento del raccolto statunitense a causa della peggiore ondata di siccità dal 1956.
Per quanto riguarda il granoturco pesano anche le notizie in arrivo da Russia e Kazakhstan, dove le autorità hanno ridotto la stima sull’output cerealicolo. La statunitense Goldman Sachs ha recentemente alzato le stime sul prezzo del granoturco, che secondo la banca statunitense toccherà quota 9 dollari nei prossimi tre mesi, e della soia, attesa a 20 dollari.