1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Commerzbank torna in utile nel terzo trimestre, migliora il Common Equity Tier 1 ratio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Commerzbank è tornata all’utile nel terzo trimestre dell’anno, con profitti netti che si sono attestati a 472 milioni di euro, al di sotto delle attese degli analisti intervistati da Bloomberg, che avevano previsto un utile su base netta di 479 milioni.

La seconda banca tedesca dopo Deutsche Bank aveva riportato un rosso di 637 milioni di euro e di 288 milioni rispettivamente nel secondo trimestre di quest’anno e nel terzo trimestre del 2016. Il fatturato è sceso dell’8,9% a 2 miliardi di euro.

Il risultato di bilancio conferma i risultati della ristrutturazione avviata dall’istituto che, nell’ambito di una strategia incentrata sulla riduzione dei costi, ha avviato un piano per portare la forza lavoro a 36.000 unità entro il 2020, rispetto alle 43.000 unità della fine del 2015.

Commerzbank si sta concentrando anche sull’obiettivo di digitalizzare il suo back office e di espandere la base dei clienti retail.

La trimestrale ha messo in evidenza il miglioramento patrimoniale della banca, con il Common Equity Tier 1 Capital Ratio salito nel terzo trimestre al 13,5%, rispetto al 13% della fine del secondo trimestre.

Commerzbank ha reiterato di stimare ancora utili netti “lievemente positivi” per l’intero 2017.