1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Commerzbank: a rischio 9.000 posti di lavoro e taglio dividendo, titolo giù in Borsa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si addensano le nubi sul sistema bancario tedesco. Infatti, mentre Duetsche Bank è ostaggio della speculazione e scivola sui minimi storici, anche Commerzbank sembra non passarsela meglio.

La seconda banca tedesca infatti ha annunciato di dover procedere ad un ridimensionamento di circa 9.000 posti di lavoro e ad un taglio del dividendo 2016. Le misure, comunicate oggi dall’istituto, vengono prese nell’ambito del piano di riduzione dei costi della banca, che mira a riportare in alto la redditività e aumentare la liquidità a disposizione.

Nel dettaglio, i 9.000 esuberi verranno gestiti in un arco temporale fino al 2020 ma la dimensione dei tagli, che rappresenta all’incirca un quinto dell’intera forza lavoro della banca tedesca, non esclude si possa intervenire con esodi obbligatori. L’eliminazione del dividendo sarebbe funzionale a sostenere il costo del piano sul personale, stimato a circa un miliardo di euro.

A Francoforte il titolo cede circa il 2,12%, dopo aver lasciato sul terreno circa il 4m1% nella seduta di lunedì. In questo quadro i minimi storici a 5,157 euro toccati lo scorso 3 agosto sembrano nuovamente a portata di mano.