1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Commercio extra UE: in calo export e import a maggio, surplus sale a 3,257 mld

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A maggio risultano in calo sia le esportazioni (-3,0% m/m) che per le importazioni (-1,1% m/m) verso i paesi extra Ue. Il surplus commerciale, secondo quanto riportato dall’Istat, è di 3.257 milioni di euro, superiore a quello dello stesso mese del 2015 (+2.756 milioni). La flessione congiunturale delle vendite verso i paesi extra Ue è ascrivibile ai beni strumentali (-8,3%, in presenza di importanti vendite di mezzi di navigazione marittima nel mese precedente) e ai beni di consumo durevoli (-7,9%). Le vendite di energia (+11,3%) e, in misura minore, quelle di beni di consumo non durevoli (+2,9%) sono in crescita.

Dal lato dell’import, il calo congiunturale interessa i beni strumentali (-10,5%, tuttavia nel mese di aprile si
erano registrati rilevanti acquisti di mezzi di navigazione marittima) e, in misura meno intensa, i beni di consumo (-1,1%) e i beni intermedi (-0,4%). Gli acquisti di energia (+7,6%) sono in rilevante espansione.