1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il commercio al dettaglio frena Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crescita delle vendite al dettaglio di luglio negli Stati Uniti, pari al 4%, non basta a far fronte a risultati deludenti venuti da buona parte delle catene del settore. E sono proprio i titoli del comparto della grande distribuzione a pesare di più al momento sui listini americani. I titoli Pier 1 Imports cedono il 2% a 13,90 dollari, Jc Penney e American Eagle arretrano del 2,9%, Federated scende dell’1,7% a 75,11 dollari, Sara Lee lascia attualmente sul terreno addirittura il 3,2% a 19,70 dollari e Target segna un ribasso dell’1,2% a 57 dollari. Fa eccezione Wal Mart, in rialzo dello 0,18%, dopo vendite nella parte alta delle attese.