Comincia il nuovo corso di Bnl targato Bnp. Poteri a Bonaffé

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 28/07/2006 - 08:24
Prende il via il rimodellamento di Bnl da parte dei nuovi padroni, i francesi di Bnp Paribas. Che semplificheranno la corporate governance della banca romana per allinearla ai loro standard. Ieri, il consiglio ha convocato l'assemblea straordinaria e ordinaria per il 15 e il 16 settembre per deliberare le modifiche ad alcuni articoli dello Statuto. Modifiche necessarie in vista della semplificazione voluta dai francesi che riguarderanno anche la disciplina e il funzionamento del Comitato Esecutivo, destinato a sparire. D'ora in avanti sembra che gli affidamenti sopra i 400 milioni, quelli cioè ai grandi clienti, saranno di competenza dell'amministratore delegato Jean Laurent Bonaffé e del consiglio di amministrazione ma dovranno avere sempre l'ok di Parigi. Quelli di importo minore, invece, saranno decisi da Bonaffé, dal direttore generale Mario Girotti e dal consiglio.
COMMENTA LA NOTIZIA