1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Collocati Btp e Ccteu per complessivi 8 mld, rendimenti ancora in calo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fa il pieno la nuova asta italiana di titoli di Stato a medio-lungo termine. Complessivamente il Tesoro ha piazzato Btp e Ccteu per 8 mld, al massimo della forchetta prevista che era tra 5,25 e 8 mld. Nel dettaglio il Tesoro italiano ha allocato il Btp triennale con scadenza maggio 2016 per 3,5 miliardi di euro, al top della forchetta prevista che era tra 2,5 e 3,5 mld. Il rendimento di assegnazione è stato dell’1,92%, in calo dal 2,29% dell’asta precedente del Btp triennale tenuta il mese scorso. Allocati anche Btp a lunga scadenza (2026) per 1,5 mld di euro (range era 0,75-1,5 mld) al rendimento del 4,07% dal 4,55% della precedente asta del Btp con analoga durata tenuta a febbraio. Il rapporto di copertura (bid-to-cover) è stato di 1,34 per il triennale dall’1,403 di aprile e di 1,49 per il Btp 2026.
L’asta odierna ha visto anche l’assegnazione di Ccteu con scadenza novembre 2018 per complessivi 3 mld di euro (range offerta era 2-3 mld) al rendimento del 2,44% con bid-to-cover di 1,35.