Coca Cola: da Bruxelles altola' all'acquisizione di Traficante

Inviato da Redazione il Mer, 05/04/2006 - 14:41
Il redditizio mercato dell'acqua europea, anzi italiano, chiude le porte a Coca Cola. Per il momento. La Commissione Ue ha infatti deciso di rinviare la decisione sull'acquisizione del gruppo italiano produttore di acqua minerale, Traficante, da parte del colosso Usa delle bollicine. Il motivo? Bruxelles ha accettato i dubbi avanzati dall'Authority italiana che ha chiesto di esaminare a fondo l'operazione.
COMMENTA LA NOTIZIA