Cobra: Vodafone lancia Opa a 1,49 euro per azione, il titolo vola a Piazza Affari

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 16/06/2014 - 09:39
Quotazione: VODAFONE GROUP
Quotazione: COBRA
Vodafone, il colosso britannico delle telecomunicazioni, vuole acquistare l'italiana Cobra Automotive Technologies. E lo farà pagando 1,49 euro ad azione, per un valore complessivo di 145 milioni di euro. Rispetto al prezzo di chiusura del titolo Cobra di venerdì sera, l'offerta rappresenta un premio di quasi il 51%. La notizia ha acceso il titolo Cobra che, dopo una sospensione iniziale in avvio di seduta, ora scambia a 1,473 euro segnando un balzo di 49,24%.

Vodafone ha già raggiunto un accordo con i maggiori azionisti di Cobra, Intek Group e Serafino Memmola (anche attraverso le società da questi controllate), che porteranno in adesione all'offerta tutte le azioni Cobra da loro possedute, rappresentanti complessivamente il 73,96% del capitale. Perché l'accordo sia valido Vodafone dovrà detenere almeno il 95% del capitale di Cobra e l'acquisizione dovrà essere approvata dalle autorità di antitrust competenti. L'operazione dovrebbe essere completata nel terzo trimestre dell'anno. 
Vodafone ha inoltre stipulato un accordo con alcuni azionisti di minoranza della controllata Cobra Telematics per acquisire la loro partecipazione del 20%, per un corrispettivo di 20 milioni di euro (l'acquisizione sarebbe subordinata al perfezionamento dell'offerta). L'Opa dovrebbe essere lanciata nelle prossime settimane.

Cobra Automotive Technologies è un'azienda di Varese specializzata in servizi telematici ed elettronici per l'auto con una presenza globale. Nel primo trimestre dell'anno, i ricavi erano pari a 36,6 milioni e l'Ebit risultava in forte crescita a 1,5 milioni (contro gli 0,2 milioni dell'anno prima). Come mai Vodafone, gigante delle tlc, ha messo gli occhi su questa società? A quanto pare il gruppo inglese vuole scommettere sulle tecnologie per le connected car. "L'acquisizione di Cobra è in linea con la strategia di Vodafone di espandere la propria capacità machine-to-machine ("M2M") oltre la connettività - si legge nella nota odierna - I prodotti telematici di Cobra e le sue competenze consentiranno a Vodafone di offrire una gamma più completa di servizi end-to-end ai clienti del settore automobilistico". "Abbiamo in programma di investire nel business per offrire ai nostri clienti del settore automobilistico e assicurativo una gamma completa di servizi telematici", precisa Erik Brenneis, direttore del M2M di Vodafone. 
COMMENTA LA NOTIZIA
spinoeconomico scrive...
giripelk scrive...