1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cnooc si ritira dall’asta per Unocal

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Deplorevole e ingiustificata”. Così il gruppo cinese Cnooc ha apostrofato l’opposizione politica emersa negli Usa al suo tentativo di acquisizione del colosso petrolifero californiano Unocal. Nel comunicato diffuso ieri a New York i cinesi hanno pertanto posto fine alla battaglia con Chevron per la conquista di Unocal ritirando la propria offerta e spianando la strada per la fusione tra i due gruppi a stelle e strisce. Cnooc ha ribadito come la propria offerta fosse di circa 1 miliardo superiore ai 17,5 miliardi di dollari messi sul tavolo da Chevron e non mancava l’intenzione di migliorarla ulteriormente ma l’ostilità politica del Congresso ha fatto desistere il gruppo cinese, che in caso di successo avrebbe concluso la più grande acquisizione di sempre di una società cinese all’estero.