1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Il classico biglietto da un dollaro insidiato da una moneta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Biglietto da un dollaro addio? Non proprio, ma il governo statunitense sta tentando di cambiare la abitudini dei cittadini nell’uso dei dollari, immettendo sul mercato monete da un dollaro in sostituzione del mitico biglietto verde.
La moneta da un dollaro non è una novità assoluta, ma la sua presenza sul mercato è sempre stata marginale, in quanto poco amata dagli americani, affezionati alla cartamoneta diventata essa stessa il simbolo degli Usa nel mondo. Lo testimoniano i due precedenti tentativi andati a vuoto negli anni passati.
 
L’obiettivo del Governo è chiaramente quello di risparmiare, in quanto la moneta dura più a lungo del classico biglietto, reo di consumarsi troppo velocemente passando di mano in mano.
Per riuscire nell’intento l’arma usata è quella del marketing. La prima moneta infatti riporta su una faccia l’effige del primo presidente George Washington (al pari del classico biglietto), ma in previsione c’è la coniatura e la distribuzione di monete da un dollaro con l’effige di tutti i 37 presidenti, producendo quattro diverse serie all’anno. Uno stimolo anche per i collezionisti sparsi in tutto il mondo.
 
La prima serie delle nuove monete da un dollaro viene distribuita proprio in questi giorni a New York, in modo del tutto particolare. Nella famosa stazione Gran Station, infatti, uomini vestiti come George Washington si offrono di cambiare i vecchi biglietti da un dollaro con la moneta nuova ai viaggiatori e pendolari di passaggio.