Ciuffa: “Capitalia ha forza, ma nel lungo e’ da verificare”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Capitalia chiude la settimana in territorio negativo. Ma nulla è perduto. L’azione ha infatti tenuto. “Nonostante le chiusure in territorio negativo di queste ultime sedute Capitalia continua a dimostrare di avere una certa forza relativa”, commenta un operatore. “Il merger con Antonveneta tiene desta l’azione. Perché se guardiamo i fondamentali Capitalia in realtà non avrebbe tutta questa visibilità, che il mercato le sta riservando”. Secondo Fabio Ciuffa, gestore di Banca Iccrea, “il lavoro che sta facendo Matteo Arpe sta facendo apprezzare la banca, anche se rimane da fare. E in effetti l’analisi tecnica suggerisce che il titolo dovrà consolidare i livelli raggiunti”. Entrando nel dettaglio il gestore spiega che le prese di beneficio di queste ultime due sedute con volumi forti pari a quando il titolo aveva guadagnato indicano che Capitalia dovrà consolidare su quei livelli. “La pendenza di breve del titolo rimane comunque positiva e molto elevata. Il primo supporto è visto a 2,83 euro. Bisognerà vedere cosa succederà al titolo quando testerà la resistenza a 3,10 euro. Da verificare che il trend così forte sia mantenuto a lungo”, conclude Ciuffa.

Commenti dei Lettori
News Correlate
BORSA ITALIANA

UniCredit: titolo su massimi dal 25 maggio 2016

Prosegue la corsa del titolo UniCredit, innescata ieri dal sentiment che ha coinvolto il settore dopo l’affermazione del liberale e pro-Ue Emmanuel Macron nel voto francese. Ieri Ucg è stato il miglior titolo bancario d’Europa e oggi dopo un avvio un…

Alitalia: operatività voli non subirà al momento modifiche

In un secondo comunicato Alitalia si è soffermata sull’operatività dei voli. Il vettore ha precisato che, a seguito dell’esito negativo della consultazione referendaria sul verbale di confronto siglato dall’azienda e dalle organizzazioni sindacali, “…

BORSA ITALIANA

STM, spinta da conti stellari dell’austriaca AMS

La società austriaca AMS, quotata a Zurigo, uno dei fornitori di chip di Apple, vola in rialzo del 17% circa dopo aver annunciato che dovrà rivedere al rialzo la previsione di lungo periodo sui ricavi, stimati ora in crescita del 30% di media annua n…

BORSA ITALIANA

Titoli di Stato: spread BTp-Bund 10y a 188 punti base

Spread a 188 punti base quando sono da poco passate le ore 13. Il differenziale di rendimento fra il BTp e il Bund a dieci anni è in risalita questa mattina dopo il rally di ieri, innescato dall’esito del primo turno delle presidenziali francesi, in …